Stagione 5 - Episodio 02
Stagione 5 - Episodio 04
Informazioni sull'Episodio

"Il Quarterback" è l'episodio numero 3 della Quinta Stagione di Glee e il numero 91 in tutto l'arco di episodi del telefilm. È stato diretto da Brad Falchuk e scritto da Brad Falchuk, Ian Brennan e Ryan Murphy.

Titolo dell'Episodio Prima TV Ascolti
USA The Quarterback 10 Ottobre 2013 Non disponibili.
Italia Il Quarterback 22 Ottobre 2013 Non disponibili.
Trama dell'Episodio
  Filtro Anti-Spoiler attivo!
La trama dell'Episodio è stata nascosta in quanto hai scelto di non visualizzare gli spoiler presenti su Glee Italia. Se vuoi visualizzare solamente questo testo, fai click sul pulsante sottostante: gli altri contenuti nascosti presenti sul sito non saranno rivelati.

Questa puntata (che ricordiamo essere un tributo a Cory Monteith) si apre con una performance delle Nuove Direzioni (ed ex), Seasons of Love, dedicata a Finn, dopo aver saputo della sua morte.

Sono passate tre settimane dal funerale di Finn, e tutti quelli che possono tornano a Lima per un occasione organizzata da Mr.Schue per rendergli omaggio. Sue ha inoltre eretto un giardino memoriale in suo onore, piantando un albero; anche lei a modo suo dimostra di essere ancora parecchio scossa dalla notizia, oltre Will, Emma e la Coach Beiste. “Onoriamo Finn Hudson prendendoci cura delle persone che amava, e il modo in cui lo facciamo è aiutandoli ad andare avanti, non facendo un auto-spettacolo della nostra sofferenza” conclude la Sylvester.

Will da inizio alla settimana dedicata a Finn, e la prima ad esibirsi è Mercedes, che non può più fare a meno di tenersi tutto dentro, in I'll Stand By You. Poco dopo, Sue comunica a Kurt che qualcuno ha vandalizzato il memoriale di Finn, sdradicando l'albero, che poi scopriamo essere Puck. “A volte, quando le persone muoiono, vogliamo aggrapparci a ciò che ci resta di loro per superare i momenti difficili”, spiega a Kurt.

Kurt torna a casa per aiutare i suoi a togliere la roba di Finn dalla sua camera, così da aiutare ad alleviare il dolore della madre, straziata al limite per la perdita del figlio, immaginando di ricevere quella tragica telefonata ancora e ancora. In quel momento, Burt realizza di non aver fatto abbastanza con Finn mentre era in vita, di non averlo mai abbracciato abbastanza o non aver mai saputo imparare da lui la tolleranza verso i gay. Kurt, nel frattempo, decide di conservare un “pezzo di Finn” tenendo la sua felpa della squadra di football.

Puck, appena vede Kurt con la felpa di Finn, pretende di averla, dal momento che non ha niente di concreto che gli possa ricordare l'amico quarterback, ma Kurt non intende affatto darla via. In auditorium, Sam e Artie rendono omaggio a Finn cantando Fire and Rain; durante l'esibizione però Santana non regge la pressione e se ne va. Una volta davanti al memoriale di Finn creato dagli studenti in corridoio, ha una piccola discussione con Bree, che Figgins soprannomina la “Nuova Santana”, che per ordine della Sylvester toglie le candele dal memoriale. Furiosa per quel gesto, Santana irrompe nell'ufficio di Sue e da' libero sfogo alla rabbia nei suoi confronti tenuta dentro per tutti quegli anni, arrivando anche a metterle le mani addosso, per poi andar via ancora più sconvolta.

Tina decide di andare in consulenza da Emma, che però le fa capire che è sbagliato mettere sé stessa davanti in momenti come questi. A quel punto entra Will, ed Emma gli fa notare una cosa importante: che non riesce affatto ad esternare quello che prova.

Puck, ubriaco, va dalla Coach Beiste, che come sappiamo sembra essere l'unica persona a capirlo davvero e a dargli degli ottimi consigli. Puck non riesce più ad andare avanti senza Finn a guidarlo sulla giusta strada, e non ha neanche il coraggio di esternare i suoi sentimenti a riguardo. La Coach, sapendo che è il modo giusto di farlo, gli dice in modo brusco la cruda verità e lo aiuta ad esternare il suo dolore, dicendogli “E' arrivato il momento che tu diventi il tuo quarterback”.

Al Glee Club, Santana si fa avanti e dedica a Finn If I Die Young. Non riesce però a terminare la canzone, straziata dal dolore, ed esce dall'aula in lacrime. Poco dopo, Kurt la raggiunge in auditorium, dove Santana gli mostra un foglietto dove aveva scritto tutte le cose belle che le ricordavano Finn, dimostrando che in fondo non è la stronza che tutti credono sia. A quel punto, Kurt decide di darle la felpa di Finn. Dopo Santana, Puck decide di rendere omaggio a Finn cantando No Surrender. Alla fine della canzone, irrompe nella stanza Santana, furiosa, che non trova più la felpa di Finn e incolpa Puck, sebbene quest'ultimo afferma di non averne niente a che fare. Santana, visto il suo precedente comportamento, decide di andare dalla Sylvester a porgerle le sue scuse, ma la preside ammette che ogni sua parola era vera, ammettendo di aver maltrattato Finn come tutti quelli del Glee Club, senza aver avuto occasione di dirgli quanto realmente lo stimasse.

Mentre i membri delle Nuove Direzioni continuano ad omaggiare il memoriale di Finn, Rachel fa il suo ritorno al McKinley. Non è molto quello che riesce a dire, quindi come gli altri dedica a Finn una canzone: Make You Feel My Love.

Prima di lasciare Lima e tornare al college, Puck rimette a posto l'albero e scambia le ultime parole con la Coach. Rachel, prima di tornare a New York, lascia a Schuester una foto di Finn, che viene appesa in aula canto. Will, tornato a casa, apre la borsa e tira fuori la felpa di Finn, scoppiando in lacrime e superando quindi i suoi limiti.

Canzoni contenute nell'Episodio

Di seguito puoi trovare l'elenco delle canzoni presenti in questo episodio e presenti sul nostro sito. Alcuni brani potrebbero non essere disponibili ancora.

Titolo Artista Originale Artista in Glee
Seasons of Love Rent Nuove Direzioni
If I Die Young The Band Perry Santana Lopez
I'll Stand By You The Pretenders Mercedes Jones
Make You Feel My Love Adele Rachel Berry
Fire and Rain James Taylor Artie Abrams e Sam Evans
No Surrender Bruce Springsteen Noah Puckerman
comments powered by Disqus
  Stanco della pioggia di spoiler impossibile da evitare? Adesso potrai scorrere Glee Italia senza il timore di incappare in anticipazioni indiscrete: scopri subito come fare qui!